Florenceart.net - Art Immersion in Florence
 

 

 

 

 

Torna alla pagina dei corsi

 

Corsi di artigianato alla tenuta di Maiano (FI)
pittura decorativa e doratura

La tenuta di Maiano

Corso di 6 giorni presso la Tenuta di Maiano (alloggio incluso)

Lo scopo di questo corso è quello di fornire una solida base a coloro che sono interessati all’arte della doratura e della decorazione.
Abbiamo scelto di proporre questi corsi intensivi una o due volte l’anno per assecondare le esigenze di chi vuole imparare il più possibile durante la sua permanenza ma non può assentarsi da casa per lunghi periodi.
Lo scenario che fa da contorno ai corsi e agli alloggi è il posto ideale per l’ispirazione e per scambi creativi perché è inserito in uno dei luoghi più suggestivi della Toscana. Sulle colline di Maiano, che si affacciano su Firenze offrendo un’incantevole vista della cupola del Brunelleschi, verrete guidati nello sviluppo della vostra arte. Mattina e pomeriggio verranno dedicati a dipingere e dorare le opere d’arte che porterete a casa. E per rendere la vostra esperienza ancora più importante entrerete in contatto con accreditati artigiani fiorentini e parteciperete a seminari su alcune delle più famose opere d’arte di Firenze.

La Tenuta di Maiano
Questo corso si svolge presso la suggestiva Fattoria di Maiano, un’antica fattoria situata sulle colline sopra Firenze, dove viene prodotto il Laudemio, un olio extravergine d’oliva biologico di altissima qualità. La tenuta include alcuni casali e parte di un antico monastero e una scuola.

Per saperne di più sulla tenuta di Maiano o per vedere le foto

Prezzo di partecipazione:
Il prezzo del corso è di € 1790,00 e include:
- alloggio in camera doppia in residence
- cena di benvenuto
- cena di arrivederci
- visita alla tenuta di Maiano
- uso del laboratorio dalle 9:00 alle 19:00
- attrezzatura per il laboratorio
- progetti del corso
- incontri con artigiani fiorentini
- ulteriori seminari

Programma del corso:

orario 1° giorno
Sabato
2°giorno
Domenica
3° giorno
Lunedì
4° giorno
Martedì
5° giorno
Mercoledì
6°giorno
Giovedì
7° giorno
Venerdì
Dalle 9:00 alle 10:00   Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio
Dalle 10:00 alle 13:00   Introduzione alle tecniche di pittura decorativa fiorentina Introduzione alle tecniche di pittura decorativa fiorentina Introduzione alle tecniche di pittura decorativa fiorentina Introduzione alle tecniche di pittura decorativa fiorentina Introduzione alle tecniche di pittura decorativa fiorentina Introduzione alle tecniche di pittura decorativa fiorentina
Dalle 15:00 alle 18:00 Check in agli appartamenti della Fattoria di Maiano.
Introduzione ai laboratori
Visita alla Villa di Maiano seguita da degustazione dei prodotti locali Introduzione alle tecniche tradizionali di doratura Introduzione alle tecniche tradizionali di doratura Introduzione alle tecniche tradizionali di doratura Introduzione alle tecniche tradizionali di doratura Introduzione alle tecniche tradizionali di doratura
Dalle 18:00 alle 19:00   Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio Uso laboratorio

Progetti:
Introduzione alla pittura decorativa: gli studenti eseguono tre pannelli dipinti che individuano aspetti diversi di luce ed ombra, pennellate decorative e tecniche di anticazione.
Introduzione alla doratura: gli studenti realizzano due cornici dorate e mettono in pratica l’uso della doratura ad acqua,l’applicazione della foglia d’oro e d’argento, l’ossidazione e le tecniche di anticazione.
Tutti i progetti sono preparati passo dopo passo dagli studenti partendo da un supporto di legno grezzo. Le procedure e le formule per realizzare i prodotti sono fornite durante le lezioni.

Durante la settimana artigiani di differenti settori decorativi affiancheranno il gruppo e metteranno a disposizione degli studenti le loro competenze in seminari informali.
Questi seminari includono le tecniche di stucco veneziano, la scagliola, il restauro e la creazione della carta fiorentina.


Descrizione del Corso:
 Lezione mattutina: Tecniche di base di pittura decorativa fiorentina:
Si inizia stendendo una base di gesso, comunemente usata per preparare la decorazione dei mobili fiorentini. Questo speciale gesso produce una screpolatura molto naturale. Si discute sui mobili in legno e la loro preparazione. Gli studenti vengono introdotti all’uso dei colori.
Vengono realizzati tre progetti:
Il primo progetto consiste in un piccolo pannello campione, dipinto con ornamenti monocromatici. Gli studenti saranno invitati a lavorare sull’uso della luce e delle ombre, sulle pennellature e sull’equilibrio degli ornamenti decorativi.
Il secondo progetto è un pannello da dipingere con un motivo floreale al centro e con arabeschi. In quest’occasione dedicheremo la nostra attenzione all’introduzione del colore e alla semplice decorazione bicromatica.
Il terzo progetto consiste in un pannello grottesco al quale applichiamo un uso delle ombre e pennellate usando il cromatismo tipico fiorentino.
Una volta che i lavori sono stati realizzati, proseguiamo applicando tecniche di anticazione e patine.

 Lezione pomeridiana: Introduzione alle tradizionali tecniche di doratura:
Si inizia impastando il gesso e il bolo, materiali tradizionalmente usati per preparare la superficie di legno alla doratura a guazzo. Verranno illustrate attentamente tutte le fasi della preparazione degli oggetti su cui si far à aderire la foglia d’oro. Dopo questo importante passaggio, inizieremo ad applicare la foglia d’oro (oro finto) e successivamente applicheremo la foglia d’argento. Esplicheremo inoltre l’uso della colla d’oro, l’ossidazione, la rifinitura e l’anticazione di oggetti dorati. I progetti proposti agli studenti saranno due piccole cornici ed un vassoio.


Gli insegnanti:

Alison Woolley Bukhgalter:
Alison è un’accreditata pittrice decoratrice, proprietaria della Florenceart. di Firenze.
Più volte ha progettato e dipinto mobili commissionati da negozi d’arredamento e collezionisti privati italiani, europei e del Nord America.

Roberto Passeri
docente dei nostri corsi di Introduzione alla Doratura, Doratura avanzata, e la Doratura per il Restauro

Autore di numerose pubblicazioni sul restauro, è stato per vari anni docente di tecniche di restauro delle sculture lignee policrome e di tecniche di applicazione di foglie metalliche alla Scuola di alta Formazione dell'Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Roberto ha svolto vari incarichi di formazione e consulenza in Italia e all'estero. Tra i suoi incarichi di rilievo, il ruolo di tecnico supervisore nel restauro dell'altare nella Co-Cattedrale di San Giovanni Battista, dove è esposta la famosa "Decollazione di San Giovanni Battista" di Caravaggio, a Valletta, nell'isola di Malta. Ha inoltre svolto il ruolo di commissario tecnico al concorso di ammissione alla scuola di Alta Formazione Opificio delle Pietre Dure di_Firenze.


Altri artigiani affiancheranno gli studenti durante le lezioni, o nel nostro laboratorio o presso le loro stesse botteghe, che avremo l’opportunità di visitare. Intarsio del marmo e scagliola , incisione del legno, stucco ornamentale e restauro sono alcune delle arti che avremo la possibilità di esplorare.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni scrivere a

Copyright © FlorenceArt. All Rights Reserved